Quali lezioni offrire con la demenza un parente anziano?

Sembra che tu possa mantenere le capacità cognitive con la demenza solo con l’aiuto di esercizi complessi sotto la supervisione di un medico. Naturalmente, le cure mediche sono importanti, ma anche semplici compiti familiari saranno in grado di beneficiare del paziente. E anche questo è un ottimo modo per mantenere una connessione tra noi e i cari che soffrono di questo stato.

La demenza è una sindrome in cui c’è un degrado della memoria, del pensiero, del comportamento e della capacità di eseguire azioni quotidiane. Inoltre, la causa più comune di demenza nel 60-70 % dei casi è la malattia di Alzheimer.

Ad oggi, non ci sono medicine che potrebbero curare la demenza. Tutta la terapia è rivolta solo a posticipare l’inevitabile estinzione della mente. Pertanto, letteralmente l’unica chiave della lotta contro la malattia è una diagnosi precoce, afferma il neurologo Natalya Kuzmenko. “Ma, come dimostra la pratica, la diagnosi viene spesso effettuata in ritardo, il trattamento viene rinviato. E le aspettative di pazienti e parenti non corrispondono alle realtà “, osserva.

Un paziente con demenza è un onere fisico, emotivo e finanziario per i suoi familiari. Inoltre, la situazione richiede una ristrutturazione completa dello stile di vita familiare. Ma non si dovrebbe ritenere che una persona rimane, per così dire, oltre il consiglio di amministrazione della normale esistenza. Possiamo fare molto per migliorare la vita delle persone con questa malattia, Kuzmenko è sicuro: “E questo riguarda l’adattamento sociale,

Nobnitalità non è obbligata a rispondere alla domanda della verginità. Allo stesso modo, la presenza o l’assenza di tracce sul foglio non correlano con il fatto che la donna aveva cialis sessuali o meno. La pelle vergine può allungare dal guidare una bicicletta molto prima del primo sesso, e la macchia può apparire dopo qualsiasi rapporto sessuale dovuto ai problemi di salute.

https://farmacija-hr.com/kamagra-gel-online-bez-recepta/

preservare la capacità di auto -cure, allenando le funzioni cognitive”.

La demenza è quasi sempre accompagnata dalla depressione, quindi le emozioni positive, l’attività sociale e fisica sono particolarmente importanti

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *